In quali casi è giusto pensare di installare un impianto di trattamento acque domestiche?
Un addolcitore, un frigogasatore o anche un debatterizzatore o un deferizzatore?
In questo articolo ti spieghiamo come ti devi muovere quando ti accorgi che qualcosa nell’acqua di casa non va o cosa devi fare se l’acqua che consumi tutti i giorni proviene da un pozzo e non dall’acquedotto. Quali sono i tempi di installazione e da che città puoi chiedere l’intervento di SAE Tecnology.

Frigogasatore Trattamento acque domestiche | SAE TECNOLOGY

Qualcosa non va nell’acqua di casa?

Perché dovresti installare un impianto di trattamento acque a casa se l’acqua che utilizzi quotidianamente viene dall’acquedotto?
L’acqua della rete idrica nazionale è controllata, quindi sicura da utilizzare quotidianamente.
Ma l’acqua che esce dal rubinetto può essere un’acqua così ricca di calcare da costituire un problema. La conseguenza più visibile è la patina bianca sulle stoviglie anche dopo che sono state lavate.
Ma ci sono molte altre conseguenze di cui non accorgiamo:

  • incrostazioni nelle tubature
  • malfunzionamento e vita più breve degli elettrodomestici
  • qualità di lavaggio inferiore per i vestiti.

L’impianto da installare per risolvere il problema dell’acqua dura è l’addolcitore.

Che cosa fa un addolcitore?

 

Addolcitore Doppio Corpo con Filtro a Resina | SAE TECNOLOGY Addolcitore Cabinato Trattamento Acque | SAE TECNOLOGY

Un addolcitore filtra l’acqua di casa trattenendo il calcare. Il risultato è un’acqua dolce ma comunque ricca di tutti i sali minerali di cui ha bisogno il nostro corpo.
L’acqua viene filtrata da speciali resine che si rigenerano grazie al sale in pastiglie.
Per funzionare correttamente l’addolcitore ha bisogno di una manutenzione davvero minima: è sufficiente assicurarsi che ci sia sempre il sale nel timo della salamoia (la sostanza che rigenera le resine). È l’unico costo dell’addolcitore nel tempo.
Potete scegliere un addolcitore per un singolo appartamento o anche per l’intero condominio.

Basta comprare l’acqua da bere!

Un altro impianto di trattamento acque che semplifica la vita è il frigogasatore.
Il frigogasatore è un impianto di trattamento acque che eroga acqua liscia o gassata, a temperatura ambiente o fredda, pronta da bere in qualsiasi momento.
È un impianto che esiste nei modelli:

  • frigogasatore sopra banco: piccoli e dal design curato
  • frigogasatore sottobanco: invisibile e pratico, si completa con un rubinetto di cui puoi scegliere il design che meglio si sposa con la cucina.

Il frigogasatore ti libera dall’obbligo di acquistare acqua in bottiglia, di plastica o vetro a rendere. Niente più spazio dedicato alle bottiglie d’acqua e niente più smaltimento di incredibili quantità di bottiglie di plastica. L’ambiente ringrazia e si risparmia tempo e viaggi ai cassonetti per la raccolta della plastica (che ricordiamo, non sempre può essere riciclata).

E per l’acqua di pozzo?

Diverso è il discorso quando l’acqua che utilizziamo nella nostra casa proviene da un pozzo e non dall’acquedotto comunale.
Per avere un’acqua sana e potabile in casa in questo caso è necessario provvedere a un’analisi dell’acqua.
In questo caso SAE Tecnology preleva un campione d’acqua per farlo analizzare dai suoi laboratori di fiducia. Una volta ottenuti i risultati sulla composizione dell’acqua si procede a progettare l’impianto più adatto.
Ci potrebbe essere bisogno di un dearsenificatore, di un deferizzatore o un chiarificatore. Di un solo impianto o di una combinazione di più impianti. Il trattamento dell’acqua di pozzo deve trasformare un’acqua non controllata in acqua potabile adeguata all’utilizzo domestico.

Qual è il primo passo da fare?

Innanzitutto, se non hai ancora le idee chiare, puoi contattarci e chiedere tutte le informazioni di cui hai bisogno. Una volta definite le tue necessità, SAE Tecnology effettua un sopralluogo per avere ben chiara la situazione in cui intervenire.
Quali spazi sono disponibili, quali consumi la famiglia o il condominio affrontano quotidianamente e qualunque altra variabile sia necessaria per installare l’impianto più adeguato.
Se si tratta di acqua di pozzo, viene prelevato anche un campione da analizzare.
In seguito, si procede con l’installazione dell’impianto: avviene nell’arco di 24 ore, quindi non dovrai mai aspettare settimana per avere il tuo impianto di trattamento acque disponibile e funzionante.
SAE Tecnology opera per il trattamento di acque domestiche a Modena e provincia, Reggio Emilia e provincia, e nella bassa mantovana, Parma e provincia, Piacenza e provincia.
Chi risiede in queste zone può contattarci per una veloce installazione del suo impianto di trattamento acque e una costante manutenzione fidata e puntuale.